Seleziona una pagina

IoT e Digital Training

Quali sono le avanguardie e tecnologie ‘disruptive’ che possono supportare il digital training? Focalizziamo l’attenzione sulla “Internet of Things”.

—Start

Cos’è l’Internet of Things (abbreviato “IoT”)? Si tratta di tutte quelle tecnologie che consentono di trasformare molti oggetti in dispositivi connessi a Internet. Pensiamo per esempio agli smartwatch, ai termostati o agli elettrodomestici connessi al wifi e dunque programmabili in remoto. È proprio grazie all’Internet of Things che i confini del digital training si espanderanno ulteriormente. Innanzitutto, non è da sottovalutare la stima degli analisti, secondo i quali, l’utilizzo dei dispositivi connessi alla IoT supererà entro quest’anno e per la prima volta nella storia, il numero dei dispositivi mobile.

Ciò comporterà un ulteriore cambiamento nella fruizione del digital training e, di conseguenza, nella progettazione, cambiamento di fronte al quale è meglio non farsi trovare impreparati. Pertanto ecco alcune previsioni sui cambiamenti che avverranno nell’ambito del digital training grazie alla Internet of Things.

Webinar HRTech
Video

Ultimamente i video sono un trend costantemente in salita. L’integrazione dei video nel digital learning, infatti, ha preso il sopravvento rispetto alla parola scritta o agli elementi grafici meramente statici, specie se vi è un’implementazione di elementi multimediali che rendono i filmati ancora più ingaggianti per l’utente finale.

Formatori, HR e team di L&D dovranno cambiare ancora una volta, come già successo per il mobile, la modalità con cui distribuiscono i contenuti, pensando ai nuovi device della IoT, poiché la fruizione degli utenti avverrà in maniera sempre più diversificata e complessa, rispetto all’hardware utilizzato.

LMS
Big Data

Recentemente ho trattato l’argomento Big Data, espressamente legato al digital training [QUI]. Nel contesto della IoT, ribadisco il concetto che l’analisi dei dati sia un fattore importantissimo per rendere la formazione efficace in un panorama digitale in continua evoluzione.

Monitorare il quando, il come e il dove gli utenti spendono il loro tempo online, specie in ambito formativo, valutando e comparando i dati ottenuti, sarà un aiuto fondamentale per lo sviluppo del digital training nella Internet of Things, andando incontro nel migliore dei modi possibile alle necessità degli utenti.

 
eBook HRTech
Domotica

Il cambiamento apportato dalla Internet of Things pervade la vita quotidiana di tutti. La domotica è un esempio lampante di tale cambiamento, laddove l’ambiente casalingo sarà sempre più dominato da tecnologie smart, offrendo comfort e velocità di accesso a qualunque informazione.

Nello sviluppo del digital training è importantissimo non sottovalutare questo aspetto: le aspettative degli utenti infatti, saranno ancora più grandi, nei confronti di una portabilità e di una flessibilità molto più ampia, rispetto ai dispositivi mobile. Una volta che gli utenti si abitueranno a tali comfort, il ‘dove’ e il ‘quando’ e il ‘come’ fruire del digital training, acquisiranno un senso più vasto e diversificato.

Webinar HRTech
Competitività e competenze

Grazie alla IoT, il flusso di utenti che fruiranno del web per ottenere informazioni specifiche aumenterà, il mondo del lavoro sarà più competitivo e sempre più persone si rivolgeranno al digital training per ottenere un’istruzione il più accessibile possibile e, soprattutto, su misura rispetto alle proprie esigenze.

Le competenze saranno sempre più specifiche e il compito dei formatori e dei team di L&D è proprio quello di diversificare i contenuti rispettando la moltitudine di target che la Internet of Things continuerà a creare e curando al meglio i contenuti per l’apprendimento, perché si integrino nel miglior modo possibile con le nuove tecnologie.

Alla prossima e buon lavoro a tutti noi!

Agostino

 

Agostino Marengo è Co-Founder di Osel (osel.it), Docente Universitario e Ingegnere meccanico. Agostino è attivo nel settore dell’online learning dal 1997, quando ha fondato il suo gruppo di studio chiamato OSEL: Open Source e-learning. Nel 2009 ha fondato la sua start-up, Osel, come Spin-off company dell’Università degli Studi di Bari. Da allora Osel supporta le maggiori aziende nazionali ed internazionali, offrendo prodotti e servizi e-learning ad elevata qualità.
Maggiori informazioni su https://www.agostinomarengo.com/agostino-marengo/

Share this post

eBook HRTech
Potrebbe interessarti…
5 benefici del Microlearning nel training in azienda

5 benefici del Microlearning nel training in azienda

Il termine microlearning è ormai diffuso in ambito formazione/training/e-learning. Come per ogni trend importante, anche per il microlearning si fa fatica ad orientarsi ed a capire come abbracciare questa “onda”.

Intelligenza Artificiale nei colloqui di assunzione

Intelligenza Artificiale nei colloqui di assunzione

Intelligenza Artificiale nei colloqui di selezione.
Fare bella figura con un potenziale datore di lavoro spesso richiede qualcosa in più di un semplice curriculum: personalità, carattere, consapevolezza, determinazione. Ma come fare per impressionare un algoritmo? Sarà tutto molto diverso? Cerchiamo di capirci qualcosa.

 HR Trend e Prospettive 2021

 

Human Resource Technology per il Digital Learning

 

eBook gratuito direttamente nel tuo inbox!

 

Congratulazioni! HRTech Trend 2021 è stato inviato al tuo indirizzo e-mail!